Impara a dire “NO”.

La mia generazione appartiene ancora a quella schiera di persone che sono state educate alla modalità servile. Quando ero bambina mi fu detto che bisognava sempre rendersi disponibili ad aiutare gli altri, accondiscendere ai voleri dei familiari e amarli sopra ogni cosa, anche sopra noi stessi. Tutto questo anche a costo di compiere azioni che non ci avrebbero resi felici. Il concetto di felicità era, all’epoca, rivolto verso l’esterno e mai verso l’interno con la presunzione di escludere se stessi dall’equazione pensando che nel rendere felici gli altri, in modo riflessivo, saremmo stati felici anche noi.

Risultato?

Una generazione di complessati, frustrati e infelici.

La FELICITA’ è una condizione interna, non esterna e non è altruismo bensì un atto di puro egoismo. Continua a leggere “Impara a dire “NO”.”

Annunci