Recensione: Il ragazzo dei mondi infiniti – Neil Gaiman e Michael Reaves.

 

Ricorda sempre: data una quantità infinita di mondi, tutto non solo è possibile, ma obbligatorio.

Carissimi lettori,

eccoci con una nuova recensione di un libro definito “per ragazzi” ma che, a mio modesto parere, si sposa perfettamente con tutti gli adulti rimasti “sognatori“; sto parlando de “Il ragazzo dei mondi infiniti” di Neil Gaiman e Michael Reaves.

Sono anni che mi promettevo di leggere qualcosa di Neil Gaiman ma la mia lista di lettura è talmente infinita che riuscire ad arrivarci è come scalare l’Everest. Questo mese, però, mi sono decisa e, nonostante volessi cominciare con American Gods, ho desistito e ho iniziato dal primo volume di una duologia che avevo in libreria già da un po’ di tempo. Leggere Gaiman, per me, è stato come vedere i miei pensieri più fantastici messi nero su bianco. E’ stato come se l’autore avesse parlato con me e avesse scritto le mie fantasie più bizzarre e strampalate, come se avesse dato loro forma e colore, contesto e le avesse collegate insieme da un filo logico. Sono rimasta senza parole quando mi sono resa conto di tutto ciò. Ho anche mormorato tra me e me “allora non sono l’unica pazza che pensa queste cose.”

Ma torniamo al nostro libro. Continua a leggere “Recensione: Il ragazzo dei mondi infiniti – Neil Gaiman e Michael Reaves.”

Annunci